Glossario digitale: gli acronimi del Web Marketing più utilizzati

Glossario-web-marketing

Glossario digitale: gli acronimi del Web Marketing più utilizzati

Avete presente quella marea di mail incomprensibili scritte da colleghi, clienti o fornitori che lette ad alta voce sembrano provenire da un pianeta diverso? Bene! Per decifrare quell’oscuro linguaggio abbiamo raccolto per voi un piccolo “bignami” con gli acronimi del Web Marketing più utilizzati. Rigorosamente in ordine alfabetico per facilitarvi la vita:

AIDA: Attention Interest Desire Action 

Modello teorico di strategia divendita costituto da 4 tappe: attenzione, interesse, desiderio e azione. 

API: Application Program Interface 

Interfaccia per la programmazione di un’applicazione. 

ASP: Application Service Provider 

Fornitore di servizi per applicazioni informatiche. 

B2B: Business to Business 

Termine che indica le relazioni commerciali che fra imprese. Da azienda a azienda. 

B2C: Business to Consumer 

Termine che indica le relazioni commerciali fra impresa e consumatore. Da azienda a privati. 

BR: Bounce Rate 

Il bounce rate è la frequenza di rimbalzo dai vari siti web. Un rimbalzo avviene quando un utente abbandona il sito dopo aver preso visione di una pagina entro pochi secondi. 

CAC: Customer Acquisition Cost 

È il costo di acquisizione di un nuovo cliente. 

CLV: Customer Lifetime Value 

Sinonimo di LTV. 

CMS: Content Management System 

È un sistema di gestione dei contenuti di siti web. Fra i CMS più diffusi ci sono WordPress, Joomla! e Drupal. 

CoCACost of Customer Acquisition 

Sinionimo di CAC. 

CPA: Cost per Action 

È un indicatore usato per identificare il costo di una determinata azione svolta da un utente. 

CPC: Cost per Clic 

È il prezzo pagato per ogni singolo clic. 

CR: Conversion Rate 

Si verifica una conversione nel momento in cui un utente intraprende un’azione che hai definito come importante per la tua attività, ad esempio un acquisto online o una chiamata da cellulare alla tua azienda. Ad esempio, se registrassi 8 conversioni per 100 clic, il tasso di conversione sarebbe del 8%, perché 8 ÷ 100 = 8%. 

CRM: Customer Relationship Management 

Tratta la gestione dei rapporti con il cliente ovvero il concetto di fidelizzazione del cliente. 

CSS: Cascading stylesheet 

È un linguaggio per specificare come i documenti sono presentati all’utente. CSS gestisce il design e la presentazione delle pagine web e lavora in combinazione con l’HTML. 

CTA: Call to Action 

Si tratta di un invito all’azione rivolto al pubblico. Per esempio “visita il sito” oppure “scarica qui”. 

CTR: Clickthrough Rate 

Un rapporto che indica la frequenza con cui le persone che vedono pubblicità online fanno clic su di essa. 

DM: Direct Message Messaggio diretto in forma privata che viene inviata ad un utente. Per esempio su Twitter o su Instagram. 

DNS: Domain Name Server 

Il DNS è un grande archivio gerarchico e distribuito in cui ci sono le corrispondenze tra i domini e gli indirizzi IP. Questo evita di dover digitare gli indirizzi IP quando si vuole visitare un sito. 

FF: Follow Friday (#ff) 

È una pratica abbastanza in uso su Twitter e Instagram per suggerire ai propri Follower uno o più account che potrebbero seguire. 

GA: Google Analytics 

Google Analytics è una piattaforma di Google che consente di analizzare delle statistiche sui visitatori di un sito web. 

G+: Google Plus 

Il social Network di Google. Esatto, Google+ esiste ancora!  

HTML: Hyper Text Markup Language 

È un linguaggio di codifica ipertestuale usato per creare contenuti destinati al web. 

IP Address: Internet Protocol Address 

Si tratta di un indirizzo numerico che viene assegnato ai dispositivi connessi a Internet. 

KPI: Key Performance Indicator 

Un indicatore chiave di prestazione è un indice che monitora l’andamento di un processo aziendale. 

LTV: Lifetime Value 

Il Customer Lifetime Value è il valore attuale netto dei flussi di cassa generati da un cliente lungo tutta la sua “relazione” con l’azienda. 

PR: PageRank 

Valore che Google attribuisce ad ogni pagina web, più il valore è alto e più la pagina sale di posizione nelle ricerche. 

PV: Page View 

Il numero delle pagine consultate in un sito, nell’arco di un periodo di tempo determinato. 

QR Code: Quick Response Barcode 

È un codice a barre bidimensionale. Memorizza informazioni generalmente destinate a essere lette tramite uno smartphone. Per esempio per aprire una Landing-Page o una App. 

ROI: Return on Investment 

Tradotto in italiano significa “il ritorno sugli investimenti”. Indica il profitto realizzato rispetto alla spesa sostenuta per essi. 

SEA: Search Engine Advertising 

Il termine SEA identifica l’attività di pubblicazione e gestione di annunci pubblicitari a pagamento all’interno dei motori di ricerca. 

SEM: Search Engine Marketing 

Indica l’insieme delle attività di web marketing svolte per incrementare la visibilità e la rintracciabilità di un sito web attraverso i motori di ricerca. 

SEOSearch Engine Optimization 

Con il termine ottimizzazione dei motori di ricerca si intendono quelle attività volte a migliorare il posizionamento del sito nella ricerca organica. 

SERP: Search Engine Results Page 

È la pagina dei risultati di un motore di ricerca, è oggetto di notevole competizione a causa della visibilità che le prime posizioni garantiscono ad un sito. 

SMM: Social Media Marketing 

Comprende tutte le delle attività di marketing, di promozione e di vendita realizzate attraverso social network, blog e forum. 

UGC: User Generated Content 

Si tratta dei contenuti realizzati dai follower di un’azienda e non dei contenuti realizzati dall’impresa stessa. 

UI: User Interface 

L’interfaccia utente è l’insieme di strumenti che consentono la navigazione nel sito. 

UV: Unique Visitor 

I visitatori unici sono il numero complessivo di utenti che hanno visitato un certo sito in un determinato intervallo temporale. 

URL: Uniform Resource Locator 

Ovvero l’indirizzo di una risorsa in internet.  

WOM: Word of Mouth 

È il passaparola, ovvero il consiglio o suggerimento di un consumatore a un altro in merito a un certo prodotto o servizio.


SCRIVICI