Italiani: tutti pazzi per Internet

Italiani: tutti pazzi per Internet

Secondo una ricerca Coop, è Internet la nuova piazza della spesa che sottrae terreno ai negozi fisici, anche ai supermercati e ai discount. Le previsioni parlano di un raddoppio delle vendite on line nei prossimi quattro anni
Dopo due anni difficili per l’economia italiana, gli indicatori mostrano un rallentamento della caduta, anche se non si puo’ certo parlare di ripresa. Ma a voler stilare una classifica delle tendenze di consumo emergenti e che vale la pena di tenere sotto la lente in attesa di tempi migliori, il Rapporto Coop 2014 rileva l’interesse ‘maniacale’ dei connazionali per cucina e tecnologia.
Tanto innamorati del cibo quanto della tecnologia specie se mobile.

E’ mobile il dispositivo con il quale gli italiani si collegano a internet: 60 milioni i device mobili connessi in Italia, di cui 12,3 milioni i nuovi acquisti nel 2013 e il 46% degli italiani utilizza internet in mobilità per una media di 2 ore al giorno.Con questi dispositivi si fa tutto ed è come se lo smarthpone grazie alla sua versatilità avesse inghiottito molti comparti tradizionali di consumo, non a caso in calo: con lo smarthphone si controlla la posta e si va su facebook, si naviga su internet ma anche sulla strada, si ascolta musica, si condividono video e foto, si chatta con gli amici, si vedono tv e film, ci si aggiorna sulle notizie, ci si diverte e si fa anche la spesa. 4 milioni sono i possessori che dichiarano di averlo utilizzato per fare acquisti negli ultimi tre mesi.

Del resto, gli italiani che stanno in totale 4 ore e 40 minuti al giorno agganciati alla rete qualcosa devono pure fare e l’e-commerce che è cresciuto del 20,4% solo nell’ultimo anno, con punte che superano il 40% per abbigliamento e calzature, è una soluzione che mette d’accordo sempre più italiani. Le previsioni parlano di un raddoppio delle vendite on line nei prossimi quattro anni; un dinamismo che impressiona se paragonato alla staticità degli acquisti ‘real’. E’ Internet la nuova piazza della spesa che sottrae terreno ai negozi fisici, anche ai supermercati e ai discount. -Tratto da www.foodweb.it

Tags:

SCRIVICI

Ho preso visione della Privacy Policy e presto il consenso al trattamento dei dati.



diam ipsum libero. quis efficitur. felis