La gestione della comunicazione: 2 strumenti operativi

strumenti di programmazione e gestione

La gestione della comunicazione: 2 strumenti operativi

Oggi la comunicazione subisce il fascino della creatività. Grandi o piccole, le aziende si sentono spinte a trovare slogan, immagini d’impatto, eventi divertenti ed originali. E’ bello essere creativi, unici, uscire dal coro e proporsi come i migliori. Ma è anche difficile riuscire gestire questo flusso creativo – senza un metodo. Quante volte ti è venuta in mente la frase del secolo o l’idea che ti avrebbe fatto svoltare col business?

Passiamo dalle idee ai fatti

Il successo o il fallimento di un’immagine pubblica, una campagna marketing, un evento, una qualunque attività di comunicazione è influenzato anche da come viene gestita, programmata, controllata. La creatività non va lontano senza un supporto gestionale che permetta di realizzarla. Le idee hanno bisogno di diventare massa. Possono farlo mediante un sistema di programmazione, gestione e controllo. Puoi avere l’idea migliore al mondo. Puoi avere anche il tempo e il denaro per realizzarla. Ma per passare dall’idea alla realtà senza passare dai sogni alle tragedie?

2 strumenti di gestione: Action Plan e Timing

Il primo strumento fondamentale è l’Action Plan, o piano d’azione. E’ la base di tutto, perché è l’elenco di tutte le attività da fare. Per ogni attività l’Action Plan definisce in cosa consiste, chi deve realizzarla, con quali output e con quali tempi – e se ci sono criticità di cui tenere conto. Senza Action Plan diventa impossibile capire e sapere cosa vuoi fare, cosa puoi fare, realmente.

Il secondo strumento per gestire ogni progetto di comunicazione è il Timing. Vuol dire semplicemente un foglio che inserisce ogni attività definita dall’Action Plan in una progressione temporale. Così si decide quanto tempo serve per realizzare ogni attività. Perché chiaramente le attività sono collegate e il ritardo su una può compromettere le altre. Senza il Timing non avrai mai la percezione concreta del tempo necessario a fare le cose.

Con un Action Plan e un Timing diventa possibile passare dalle idee alla realtà. Non basta solo la buona volontà e il talento. Non è nemmeno questione di soldi. E’ questione di gestione e sviluppo, programmato. Così, con questi due strumenti, puoi realizzare i tuoi progetti.

Hai problemi di gestione operativa dei tuoi progetti di comunicazione? Scrivici qui sotto e ti aiuteremo

Tags:

SCRIVICI

Ho preso visione della Privacy Policy e presto il consenso al trattamento dei dati.



et, ultricies lectus sem, velit, risus. dictum at