Oggi non è il 1 Aprile

Oggi non è il 1 Aprile

Potrebbe sembrarlo leggendo che Google, ebbene si proprio il gigante californiano della rete, ha brevettato ( vedi qui )  il concept di un personal odor removing device, un dispositivo, che certamente darà una speranza a chi ha un cronico sgradevole odore del corpo, così come fornirà sollievo per chi ha un acuto senso dell’olfatto .

Utilizzando dei sensori biomedici in grado di rilevare l’attività corporale (ad esempio un rilevatore del battito cardiaco, della temperatura corporea, della temperatura ambiente, dello sforzo fisico in atto,  ecc..), il dispositivo rilascerà un profumo in grado di coprire gli inevitabili odori mefistofelici.

Da notare che sono state già previste innumerevoli app , infatti il device è progettato anche per localizzare tutti i nostri amici e tracciare un percorso di ritorno a casa che ci permetta di evitarli.


SCRIVICI

Ho preso visione della Privacy Policy e presto il consenso al trattamento dei dati.



lectus quis Nullam ut felis at libero ipsum efficitur. venenatis,