Back to top

dpsonline* | Agenzia di comunicazione web marketing Genova

  /  Marketing   /  Il mago moderno e il potere della comunicazione
il mago moderno - dpsonline

Il mago moderno e il potere della comunicazione

Tempo lettura stimato: 4 min

La rivoluzione digitale e i moderni maghi

Nella nostra epoca è definita dalla rivoluzione digitale, la comunicazione e la disseminazione dell’informazione hanno subito una trasformazione radicale. Questo cambiamento si riflette nel modo in cui interagiamo, influenziamo e siamo influenzati nel vasto universo del web.
Oggi, più che mai, assistiamo alla nascita di una nuova figura di potere nella comunicazione, una figura che definisco il “mago moderno“, un ibrido tra il guru della tecnologia e l’influencer.

Stereotipi, sapere e conoscenza

Ieri durante una riunione per un nuovo progetto formativo, con due colleghi: Marzio, designer del pensiero nonché formatore, e Antonio, attore comico anch’egli formatore, si è dibattuto intensamente sullo stato attuale della comunicazione, sull’uso della “parola” e degli strumenti tecnologici nella nostra era digitale.
Abbiamo analizzato gli stereotipi prevalenti nel mondo dell’informazione, dove sembra esserci una pressione costante per conformarsi a determinati standard: tutti devono essere belli, fisicamente prestanti, aspiranti manager, ricchi, ecc…
Questa immagine che viene proiettata alla società, ci ha portato a riflettere su come il concetto di sapere e conoscenza sia stato rimodellato nel 21° secolo.
Non più confinato alle aule universitarie o agli studi professionali, il sapere oggi si manifesta in modi nuovi e inaspettati.

La democrazia dell’informazione

Le piattaforme digitali hanno dato voce a una molteplicità di individui, ognuno con la propria unicità e il proprio messaggio. Tuttavia, questa diversità apparente spesso cela il paradigma dell’omologazione: un insieme di aspettative non dette che modellano la nostra percezione di successo, bellezza e competenza. Questo nuovo paradigma richiede una comprensione profonda su come le narrazioni vengano create e distribuite nell’era digitale, e di come possiamo navigare in questo paesaggio mutevole senza perdere la nostra autenticità.

La nostra conversazione ha messo in luce quanto sia importante riconoscere e sfidare questi stereotipi, per permettere una comunicazione più genuina e un’espressione più autentica del sé.

L’influenza del “mago moderno”

I moderni maghi riescono a navigare nell’ambiente complesso della società, utilizzando la loro maestria tecnologica e il loro carisma per influenzare le masse, spesso in modi che vanno oltre i confini tradizionali della comunicazione e del marketing. Non solo interpretano il mondo digitale; lo creano, lo modellano e lo guidano.

La proliferazione dell’utilizzo di Internet ha livellato il campo di gioco informativo, rendendo ogni individuo un potenziale divulgatore di idee e opinioni. Questa democratizzazione dell’informazione ha creato un ecosistema in cui la verità non è più un’entità unica e indiscutibile, ma piuttosto un caleidoscopio di prospettive variegate. In questo contesto, gli influencer digitali e l’élite tecnologica emergono come nuovi custodi del sapere, utilizzando le loro abilità per plasmare la realtà a loro immagine e somiglianza.

Questi nuovi maghi non si limitano a interpretare la realtà; la creano, la modificano, e la distribuiscono attraverso narrazioni accuratamente costruite e immagini che catturano l’attenzione. Il loro potere ricorda quello dove la forza del pensiero e l’intenzione si traducono in manifestazioni concrete. In maniera analoga, questi influencer utilizzano strumenti digitali per proiettare realtà che trovano eco nel cuore del loro pubblico, influenzando non solo la loro percezione ma anche il loro comportamento.

Il fenomeno già descritto, nel 1967, da Guy Debord in “La società dello spettacolo“, trova una risonanza particolare in questo contesto, una società che predilige lo spettacolo e la sua drammatizzazione come principali mezzi di comunicazione diventa in gran parte una società distaccata dalla realtà. I contenuti virali diventano veicoli di simboli e idee, creando un universo in cui l’immagine predomina sulla realtà fisica. Il mago moderno, quindi, diventa un maestro nell’arte di manipolare non solo la tecnologia, ma anche la psiche collettiva.

Il ruolo dei moderni maghi

I nostri tempi sono governati da una costante evoluzione delle verità soggettive e da una realtà digitale in continua mutazione, a questi maghi inconsciamente viene attribuito il ruolo di guide, perché superficialmente offrono orientamento e significato.

I maghi moderni sono anche interpreti di segni e tendenze, capaci di leggere e influenzare le dinamiche culturali e sociali. La loro vera abilità sta nella comprensione profonda del comportamento umano e nella capacità di guidarlo.
La linea tra realtà e simulazione si fa sempre più sottile.
Questo fenomeno deve essere interpretato e non solo giudicato, ognuno di noi deve averne chiarezza e possedere gli strumenti per comprenderlo.

In conclusione, il mago, figura della società un tempo relegata al misticismo e alla superstizione, ha trovato una nuova espressione nel mondo digitale. Questi guru rappresentano un connubio unico di conoscenza, potere e persuasione, capaci di modellare le nostre percezioni e influenzare profondamente le nostre vite.
In qualità di professionisti nel campo del web, dei social media, del marketing digitale, della comunicazione e della formazione, dobbiamo riconoscere il ruolo di queste figure, creando degli anticorpi.

È fondamentale comprendere come il loro impatto vada ben oltre la semplice creazione di contenuti o la promozione di prodotti. Essi incarnano la fusione tra la creatività umana e le infinite possibilità della tecnologia, aprendo anche nuove strade per l’espressione personale e verso la comunicazione di massa.
Sono i pionieri di una nuova era di comunicazione, dove le barriere tra creatore e consumatore si sono dissolte, e dove ogni individuo ha il potere di essere un influencer, un innovatore, e anche il mago nella propria sfera di influenza digitale.

Follow us